Amministrazione trasparente

 La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche. 

La presente sezione “Amministrazione trasparente” è stata adeguata a quanto previsto dal Decreto legislativo n. 33 del 14 marzo 2013 che ha riordinato e semplificato la normativa in materia di obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni da parte delle amministrazioni pubbliche ai sensi dell’art. 1 c. 35 della legge n. 190/2012 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”

“Amministrazione trasparente” è organizzata in sezioni  e in sotto-sezioni, cliccando sulle quali è possibile accedere alle informazioni che riguardano i diversi aspetti dell'attività amministrativa e istituzionale del nostro Istituto.
Le pagine dedicate alle sotto-sezioni sono state integrate con le ulteriori tipologie di dati individuate dalla Commissione Indipendente per la valutazione, la trasparenza e l’integrità delle Amministrazioni pubbliche (CIVIT) tramite la Delibera n.50/2013

La pubblicazione dei dati che presentano connotati di riservatezza viene effettuata garantendo  la tutela della privacy, nel rispetto della normativa e delle indicazione del Garante della Privacy. 
 
Principali riferimenti normativi 

$·   Legge n. 190, 6 novembre 2012 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalita' nella pubblica amministrazione” 

$    Decreto legislativo n. 33, 14 marzo 2013 “Riordino della disciplina riguardante gli  obblighi di pubblicita', trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle  pubbliche amministrazioni” 

$     Delibera CIVIT n.50/2013 


 Il menù Amministrazione Trasparente è suddiviso in varie sezioni che sono in corso di aggiornamento ed implementazione. Le sezioni previste dal DL 33/2013 sono state strutturate per "fotografare" un'amministrazione pubblica complessa,quindi alcune voci non possono essere applicate alla scuola.

Responsabile della trasparenza : Dirigente scolastico 


 Sommario