Circ_n_064                                                                                                                              Venezia, 14.10.2020

Ai Collaboratori del dirigente

Ai responsabili di plesso

                                                                                                                              A tutto il personale

Ai genitori

IC F. Morosini

Al sito web

OGGETTO: DPCM DEL 13.10.2020-MISURE URGENTI PER IL CONTENIMENTO DEL CONTAGIO SUL TERRITORIO NAZIONALE

Il DPCM del 13.10.2020 contiene le misure anti-Covid valide dal 14.10.2020 al 13.11.2020 conferma le disposizioni contenute nella nota del Ministero dell’Istruzione n. 1813 dell’8 ottobre 2020, disposizioni impartite con il “Protocollo di sicurezza 0-6”, il “Protocollo d’intesa per garantire l’avvio dell’anno scolastico” e il decreto del Ministro dell’istruzione 26 giugno 2020, n. 39 recante “Adozione del Documento per la pianificazione delle attività scolastiche, educative e formative in tutte le Istituzioni del Sistema nazionale di Istruzione per l’anno scolastico 2020/2021”.

Mascherine nei luoghi aperti

L’articolo 1 del Decreto legge  stabilisce che “è fatto obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli e delle linee guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande”. Viene inoltre “fortemente raccomandato” l’utilizzo dei dispositivi “anche all’interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi”.

Sono esclusi dai detti obblighi:

1) i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva;
2) i bambini di età inferiore ai sei anni;
3) i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, nonché coloro che per interagire con i predetti versino nella stessa incompatibilità”.

La nota evidenzia le disposizioni del verbale del CTS del 31 agosto, ovvero:

  • Nel primo ciclo, per favorire l’apprendimento e lo sviluppo relazionale, la mascherina può essere rimossa in condizioni di staticità con il rispetto della distanza di almeno un metro e l’assenza di situazioni che prevedono la possibilità di aerosolizzazione (es. canto)”.

Organi collegiali

Le riunioni collegiali di ogni ordine e grado potranno essere svolte in presenza o distanza. La decisione dovrà essere assunta sulla base della possibilità di garantire il distanziamento fisico e la sicurezza personale.

 

Sospensione dei viaggi di istruzione

Il DPCM sospende tutti i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

Pertanto, devono ritenersi annullate tutte le autorizzazioni concesse per le uscite didattiche pianificate. 

Allegati: che saranno pubblicati sul sito web