La struttura organizzativa dell'istituto si basa su organismi equiordinati con competenze specifiche

CONSIGLIO D'ISTITUTO: ORGANO POLITICO con compiti di indirizzo e controllo. Definisce le linee generali e i criteri di priorità.

COLLEGIO DOCENTI (che può essere unitario, di sezione primaria / secondaria, o articolato in commissioni di lavoro): ORGANO TECNICO, esprime parere tecnico su materie di competenza specifica.

DIRIGENTE SCOLASTICO: ORGANO DI GESTIONE, cura i rapporti con le famiglie e il territorio. Coordina e sovraintende al regolare svolgimento delle attività. Cura l'attuazione del POF.

Tutto avviene nel RISPETTO DEI DIRITTI COSTITUZIONALMENTE GARANTITI:

  • Libertà d'insegnamento dei docenti
  • Libertà di scelta delle famiglie
  • Diritto all'apprendimento degli alunni            

Dirigente e collaboratori

  • Dirigente scolastico: dott. ROBERTO BARETTON
  • Collaboratore vicario del dirigente scolastico:prof.ssa DANIELA CANDIDA
  • Collaboratore del dirigente scolastico: ins.MASSIMO RENIER

Funzioni dei collaboratori

  • Condividere e coordinare con il Dirigente Scolastico scelte educative e didattiche, programmate nel P.O.F.
  • rappresentare il Dirigente in riunioni esterne (A.S.L., Enti Locali, etc)
  • sostituire il Dirigente in caso di assenza (ferie o malattia)
  • sostituire il Dirigente in caso d’emergenza o di urgenza anche prendendo decisioni di una certa responsabilità.

Segreteria

Direttore dei servizi generali ed amministrativi: dott.ssa MICHELA RUSSO